Chiedere di cambiare l'alloggio assegnato

Chiedere di cambiare l'alloggio assegnato

La mobilità dei nuclei familiari è attivata su domanda degli assegnatari o d'ufficio ed è disciplinata dalla Legge regionale 08/08/2001, n. 24, art. 28.

Requisiti soggettivi

Possono fare domanda gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica che:

  • siano in regola con il pagamento dei canoni di locazione, spese accessorie o condominiali
  • possiedano i requisiti per la permanenza in alloggio ERP
  • non siano in assegnazione provvisoria.
Requisiti oggettivi

Si può fare domanda di cambio dell'alloggio per:

  • presenza nel nucleo di persone anziane o di portatori di handicap per i quali l'alloggio occupato non è più idoneo
  • standard abitativi non più adeguati alla composizione del nucleo familiare (sovraffollamento o sottoutilizzo)
  • esigenze comprovate di avvicinamento al luogo di lavoro o di cura o di assistenza.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa Famiglia
Ultimo aggiornamento: 23/09/2020 15:32.40