Cambio di residenza del proprietario di un animale d'affezione

(urn:nir:regione.emilia.romagna:legge:2000-04-07;27~art11)
  • Servizio attivo
Procedimento di cambio di residenza del proprietario di un animale d'affezione

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Il servizio anagrafe canina è regolamentato e gestito su base regionale, pertanto nel caso di cambio di residenza fra Comuni della Regione Emilia Romagna o di un semplice cambio d'indirizzo all’interno del Comune, non è necessario allegare alcun documento relativo al possesso degli animali, ma semplicemente indicare il numero di microchip. 

I proprietari provenienti da fuori Regione dovranno invece allegare copia dell’iscrizione dei propri animali rilasciata dall’anagrafe canina o AUSL del Comune di provenienza per provare l’effettivo possesso degli animali.

Comunicazione di cambio di residenza del proprietario di un animale d'affezione
Attestato di iscrizione degli animali all’anagrafe
Copia del documento d'identità

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Il procedimento amministrativo si conclude positivamente senza l’emissione di un provvedimento. In caso contrario l’Amministrazione comunicherà l’esito negativo.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: La conclusione del procedimento è immediata.

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Animale domestico
Categorie:
  • Salute, benessere e assistenza
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 15:36.41